Le scuole Superiori di Montalcino si presentano

Michelangelo Lorenzoni, vicepreside del Liceo Linguistico LambruschiniAperte le iscrizioni scolastiche. I ragazzi, che frequentano la scuola secondaria di primo grado, avranno la possibilità dal prossimo anno di proseguire gli studi anche a Montalcino e precisamente al Liceo Linguistico “Lambruschini” e all’Istituto Professionale Agrario. Abbiamo chiesto alle scuole di presentarsi per dare una “fotografia” delle attività e dei punti principali dell’offerta formativa, in modo che possano rivelarsi utili per gli studenti che stanno affrontando una scelta così importante.

Michelangelo Lorenzoni (vicepreside Liceo Linguistico “Lambruschini”): “Venerdì (domani ndr) i ragazzi potranno partecipare all’iniziativa ‘Liceali per un giorno’ in cui diamo la possibilità agli studenti di assistere alle lezioni e di iniziare a prendere confidenza con la vita da pendolari che li accompagnerà per i prossimi cinque anni. Perché un ragazzo dovrebbe iscriversi al nostro Liceo Linguistico? Intanto perché ha la possibilità di imparare e approfondire le proprie competenze linguistiche. E poi non si vedrebbe preclusa nessuna possibilità per il futuro, anche in ottica universitaria, la nostra preparazione è liceale ma orientata alle lingue straniere. Inoltre con l’acquisizione dell’Esabac i ragazzi potranno prendere un secondo diploma, in questo caso di lingua francese, il Baccalauréat, che ha una grande importanza. Ma ci sono altre particolarità da menzionare come il percorso di Mediazione linguistica enologica che può offrire interessanti prospettive per il mercato del lavoro. E poi, con il potenziamento della lingua inglese, stiamo lavorando per far diventare la nostra scuola un Liceo internazionale”.

Studenti del Professionale Agrario a MontalcinoIl Professionale Agrario di Montalcino, costola dell’IIS “Ricasoli” di Siena, nato pochi anni fa, e già una realtà valida e con progetti interessanti per il futuro visto che sarà il cuore della cittadella agroalimentare che sorgerà a San Giovanni d’Asso. A tal proposito la scuola ci tiene a precisare, in merito ad alcune “voci” uscite negli ultimi giorni, “che l’indirizzo Professionale Agrario rimane a Montalcino, c’è già il progetto esecutivo e a partire da settembre o dicembre del 2021 la scuola sarà trasferita nel municipio di San Giovanni d’Asso, sempre nel territorio comunale di Montalcino, dove nascerà un Istituto all’avanguardia”.

 Luca Pastorelli, fiduciario dell'Istituto Professionale Agrario Bettino RicasoliLuca Pastorelli, fiduciario del Ricasoli, ci scrive per elencare i punti di forza della scuola.“L’indirizzo di studi offre a tutti i giovani animati dalla passione per l’agricoltura e per il settore agroalimentare un’offerta formativa improntata all’acquisizione del “sapere” e del “saper fare”, così da garantire un’adeguata preparazione tecnico-pratica. In aggiunta alle materie dell’area comune,il piano di studi mira alla conoscenza delle filiere agroalimentari maggiormente rappresentative del territorio, con particolare riguardo al vino, all’olio, al tartufo, al miele, allo zafferano, al latte, alla carne, ai cereali e alla progettazione e gestione del verde ornamentale. Per ogni filiera verranno studiate le fasi della produzione, trasformazione, commercializzazione e valorizzazione del prodotto trattato. Al termine del corso di studi i ragazzi avranno svariate opportunità professionali, come la possibilità di poter lavorare presso le aziende agricole del territorio a diversi livelli, oppure di accedere a qualsiasi facoltà universitaria, senza contare lo sbocco della libera professione di Agrotecnico (previa iscrizione al collegio professionale di riferimento)”.

Qui le prossime date dell’open day in cui sarà possibile visitare le scuole.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

22 gennaio 2020

Al via il ciclo di conferenze “Il difficile mestiere del genitore”

“Il difficile mestiere del genitore”. Si intitola così il ciclo di conferenze rivolto ai genitori ma anche a tutta la cittadinanza di Montalcino, Torrenieri e San Quirico d’Orcia, i tre paesi che ospiteranno quest’iniziativa firmata dalla cooperativa sociale senese “Camaleonde”

22 gennaio 2020

Appello dell’Asd Montalcino: “la squadra tiri fuori il carattere”

“Condividiamo quanto scritto dalla Montalcinonews”. La società Asd Montalcino appoggia in pieno l’articolo pubblicato ieri pomeriggio sulla situazione della squadra di calcio locale, che stenta in Promozione nonostante gli sforzi economici del presidente Losappio e le tante “stelle” arrivate al

21 gennaio 2020

Lavori in via Panfilo dell’Oca: i divieti alla circolazione

A causa dei lavori di sistemazione dell’impetrato in via Panfilo dell’Oca, nel centro storico di Montalcino, da lunedì 27 gennaio, e fino al termine dei lavori (non oltre il 12 aprile), sarà vietato il transito alle autovetture, ciclomotori e motocicli.

21 gennaio 2020

La cerimonia in ricordo dei carabinieri Savastano e Tersili

Oggi a partire dalle ore 11, prima con una Santa Messa, celebrata presso la Chiesa Parrocchiale di Monteroni d’Arbia dal Cappellano Militare della Legione Carabinieri Toscana Don Mauro Tramontano, e poi con la deposizione di due corone d’alloro (una del

20 gennaio 2020

Polo del Gusto di Illy: inizia la ricerca del partner

Da 50 a 100 milioni di euro, per una quota tra il 20% ed il 40% del Polo del Gusto: Riccardo Illy fissa il prezzo per il partner finanziario (di cui inizierà a breve la selezione) che vorrà sposare gli

20 gennaio 2020

Ncc, Siena: “Autisti abusivi parcheggiati davanti alla sede dei vigili”

Duro attacco del presidente di azione Ncc, Giorgio dell’Artino su un episodio avvenuto sabato scorso. “Ci sarebbe da ridere - sono le parole di Dell’Artino riportate in una nota stampa - se la questione non fosse tanto grave: sabato scorso

10 febbraio 2020

Banfi presenta La Pettegola 2020

Il 10 febbraio a Firenze (Serre Torrigiani, Via Gusciana 21) Banfi presenta La Pettegola limited edition 2020, alla presenza dell’illustratore e pittore piemontese Riccardo Guasco, che ha firmato l’etichetta di quest’anno. L’iniziativa, ripetuta ogni anno con un artista diverso, è

1 febbraio 2020

Corso di disostruzione a Torrenieri

Il 1 febbraio la Misericordia di Torrenieri organizza nei suoi locali di Viale Crocchi un corso gratuito (ore 9.30) presso i nostri locali, riguardante la disostruzione del bambino e del lattante, ovvero la liberazione delle vie aeree da un corpo

27 gennaio 2020

La Giornata della Memoria al teatro

Montalcino celebra la Giornata della Memoria. Lunedì 27 gennaio, ore 10.30 al Teatro degli Astrusi, l’Anpi Montalcino promuove un’iniziativa che vedrà la partecipazione delle scuole del territorio e quindi dell’Istituto Comprensivo “Insieme”, del Liceo Linguistico “Lambruschini” e dell’Istituto Agrario. Nel