Olio 2022, quantità in calo ma qualità ottima: il punto

Luca Fanti

Ottobre e novembre sono i mesi delle olive. Un altro prodotto di tradizione e di eccellenza, tutto da scoprire, che trova a Montalcino un ambiente ideale. Le operazioni di raccolta stanno andando avanti e già si può provare a fare un primo bilancio sull’annata. A livello quantitativo la siccità ha pesato e non è sarà un raccolto memorabile. Poi ci sono anche i costi che per i produttori di olio non sono da poco. Ma riguardo alla qualità i segnali sono molto positivi e quello che metteremo sopra il pane o per condire un minestrone o una bistecca sarà un olio extravergine di oliva davvero buono.

Luca Fanti, giovane produttore de La Palazzetta, con le sue 2.500 piante che guardano la meravigliosa Abbazia di Sant’Antimo, è soddisfatto. Il suo è un olio extravergine di oliva biologico e con caratteristiche importanti che beneficia di una particolarità da sottolineare: il frantoio è all’interno dell’azienda, quindi il ciclo produttivo inizia e finisce a La Palazzetta. “La fioritura è stata bellissima - spiega Fanti - ma con l’intenso caldo estivo, agosto in particolar modo, la pianta si è spogliata. Noi investiamo molto negli olivi e questo è importante, adesso si è iniziata a vedere la mosca ma non sono preoccupato. Abbiamo tutte le cultivar toscane, la qualità è ottima, noi raccogliamo e maciniamo in contemporanea. Abbiamo fatto una prima analisi a Siena dove si valuta acidità, perossidi e polifenoli e i risultati sono molto sopra la media e questo dimostra la qualità del prodotto”. Ci sono poi da valutare i prezzi che sono saliti, un fattore determinante. “Noi produciamo anche vino, sicuramente andare a cena fuori e spendere per una bella bottiglia di vino porta i consumatori a non farsi troppe domande. Per l’olio purtroppo è diverso e se chiedi 20 euro a litro, cifra che serve per non perderci se l’olio è prodotto in un certo modo, in molti preferiscono non comprarlo. Eppure l’olio può durare settimane è un prodotto che è salute, elimina il sale, basta un filo a crudo per esaltare un piatto. Le spese di energia elettrica per produrlo sono molto alte. Ma ci sono tante famiglie che apprezzano il nostro prodotto e che non rinunciano a portarlo a tavola”.

Tra i produttori storici e più rinomati nel territorio di Montalcino c’è sicuramente la Tenuta Il Poggione dove gli olivi si estendono su una superficie di circa 60 ettari. Anche in questa azienda la qualità è il requisito principale preso in considerazione. “Per quanto riguarda la quantità c’è stato un calo significativo - commenta Luciano Binarelli - la resa, in media, è del 10-11%. Le olive “vanno cercate”, un po’ di presenza della mosca c’è. Ancora è presto per un resoconto finale sulla qualità ma chi ha avuto modo di assaggiarlo è rimasto molto soddisfatto parlando di un prodotto superiore a quello dello scorso anno. Finiremo la raccolta intorno al 10 novembre”.

Uno dei centri produttivi più importanti nella zona è quello di Montisi dove l’ultimo weekend di ottobre si svolgerà lo storico evento dedicato al prelibato “oro verde”. La Romita, con i suoi oliveti e il frantoio, è una realtà di riferimento. “Quest’anno - sottolinea Riccardo Bindi - la qualità è decisamente buona. La resa è decente, ho notato una quantità esagerata di acqua nelle olive perché dopo la siccità ci sono stati questi forti acquazzoni e quindi la pianta ha assorbito tanta acqua e le olive sono cariche. La pianta tende a perdere tante foglie durante la raccolta, purtroppo in zona manca la quantità. Quello che ho saputo è che su Montisi e parte di San Giovanni d’Asso saremo forse sotto al 50% e questo è un problema legato alla siccità dei primi mesi estivi. Poi c’è stato un leggero attacco di mosca che al momento sta aumentando, la grandine di agosto ha rovinato un po’ di frutti ma ad oggi posso comunque dire che la qualità è discreta”.

Guarda la fotogallery:

Un pensiero su “Olio 2022, quantità in calo ma qualità ottima: il punto

  1. Pingback: “Il primo olio”, torna la festa a Montisi | Montalcino News

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

3 febbraio 2023

Irregolarità in un cantiere forestale a Montalcino, stop all’attività

In un cantiere forestale a Montalcino i carabinieri della stazione locale hanno accertato la presenza di operai forestali non in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali. I militari hanno emesso un provvedimento di sospensione

3 febbraio 2023

Liceo Lambruschini, al via il corso di orientamento universitario

Al via il primo percorso di orientamento universitario al Lambruschini. Tra febbraio e marzo gli studenti delle classi V del liceo linguistico di Montalcino e dell’Istituto Superiore Sallustio Bandini di Siena (di cui il Lambruschini è sezione associata dal 2015)

1 febbraio 2023

Montalcino, 62 famiglie beneficeranno del “Pacchetto Scuola”

Sono 62 le famiglie che beneficeranno a Montalcino del “Pacchetto Scuola”, l’incentivo economico per aiutare a sostenere le spese per l’anno scolastico 2022/2023 (libri, altro materiale didattico e servizi scolastici) di studentesse e studenti appartenenti a nuclei familiari in condizioni

1 febbraio 2023

Grave incidente sul lavoro a San Giovanni d’Asso

Grave incidente sul lavoro ieri pomeriggio a San Giovanni d’Asso. Un uomo di 57 anni è scivolato venendo colpito dall’attrezzo con cui stava tagliando una tavola, che gli ha reciso l’arto. L’intervento del 118 è scattato alle 15.54. L’uomo è

30 gennaio 2023

Calcio, importanti vittorie per Montalcino e Torrenieri

Tre punti pesanti. Nel campionato di calcio di Promozione (girone D) il Montalcino batte per 1-0 il Lornano Badesse (gol di testa firmato da Trotta allo scadere) e scavalca proprio gli ospiti (che hanno però una partita in meno) conquistando

27 gennaio 2023

L’impegno del Consorzio del Brunello per lo sviluppo territoriale

Il Consorzio del Brunello, in sinergia con gli altri consorzi di tutela toscani, la Fondazione Qualivita e Banca Mps, si impegna a realizzare progetti e iniziative di sviluppo territoriale, in particolare sui temi della sostenibilità ambientale e il turismo enogastronomico.

15 aprile 2023

Concorso letterario Torrenieri

Un’iniziativa dedicata agli amanti della scrittura e un’occasione per mettersi alla prova. La Pro Loco Torrenieri organizza la terza edizione del proprio concorso letterario. La partecipazione è gratuita, fino al prossimo 15 aprile si potranno inviare gli elaborati. Racconto breve,

18 febbraio 2023

Panzerottata

Il 18 febbraio il centro parrocchiale Chelucci di Montalcino organizza la “Panzerottata”, con panzerotti pugliesi e musica. Per le prenotazioni rivolgersi a Giovanni entro il 16 febbraio o contattare Elisabetta al 349 592 8857.

10 febbraio 2023

Laboratorio di Carnevale

Martedì 10 febbraio a Montalcino si accende il Carnevale nel Quartiere Ruga (ore 16.30) con il “Laboratorio con i bambini: Costolone”. Si tratta del primo dei quattro appuntamenti di Carnevale in programma a febbraio.

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy