Piscina Buonconvento, l’Anac: “bando illegittimo”

La piscina di BuonconventoNon erano soltanto dei semplici problemi burocratici, a quanto pare, a rallentare la riapertura dellapiscina di Buonconvento, chiusa da quasi dieci anni e affidata lo scorso 7 maggio, per otto mesi, a un’azienda grossetana, la Fit Koi. Sulla vicenda si è interessata l’Anac, l’Autorità nazionale anticorruzione, che ha accolto l’istanza del precedente gestore, la Virtus Buonconvento, invitando il Comune di Buonconvento ad annullare l’aggiudicazione perché “non è stato rispettato l’obbligo - si legge nel documento dell’Anac - di pubblicare l’avvio dell’indagine di mercato a livello nazionale sulla Bdncp”, ovvero la Banca dati nazionale dei contratti pubblici di Anac, la quale ritiene che “la procedura in esame e la relativa aggiudicazione siano illegittime” e che “la condotta del Comune di Buonconvento non sia conforme alla normativa di settore”.

Tutto parte dal primo bando, indetto nel giugno 2023 dalla Stazione Unica Appaltante della Provincia di Siena su delega del Comune di Buonconvento, per affidare l’impianto natatorio per cinque anni, con un contributo spese a base d’asta di 40.000 euro per 12 mesi. La Virtus Buonconvento, si legge nella nota dell’Anac, partecipa alla procedura di gara ma non presenza offerte “non ritenendo la gestione economicamente sostenibile”. Il bando va deserto e allora, il 15 febbraio, il Comune di Buonconvento pubblica sul sito istituzionale e nell’albo pretorio un nuovo avviso, che prevede un contributo sempre di 40.000 euro non più per 12 ma per 8 mesi, che è anche il periodo dell’affidamento (temporaneo, per capire se i costi sono sostenibili). Il termine per la presentazione delle domande è il 2 marzo, si presenta solo la ditta Fit Koi che si aggiudica il bando e manifesta l’intenzione di aprire a giugno.

Ma il 30 maggio la Virtus Buonconvento presenta istanza all’Anac contestando l’affidamento. L’ex gestore della struttura ritiene che il Comune di Buonconvento “non abbia scelto di indire una procedura negoziata, senza bando, previa consultazione di 10 operatori economici ai sensi dell’art. 187 d.lgs. 36/2023, ma abbia scelto di adottare la procedura ordinaria e che, pertanto, l’ente concedente avrebbe dovuto procedere alla pubblicazione dell’avviso sulla Banca dati nazionale dei contratti pubblici (BDNCP) di ANAC e concedere un termine minimo per la presentazione delle offerte di almeno 30 giorni, non ritenendo giustificata la violazione di tali norme con il richiamo alla precedente gara andata deserta; le due procedure differirebbero, infatti, sia nell’oggetto, sia nella durata, oltre che nell’importo del contributo spese posto a base d’asta e soggetto a ribasso, di 40.000 euro per 8 anziché 12 mesi”.

La Virtus Buonconvento, stando al parere di precontenzioso dell’Anac, reso con procedura semplificata e motivazione sintetica, sottolinea “di non aver potuto conoscere la nuova gara e parteciparvi a causa delle criticità illustrate, pur essendo un’associazione sportiva locale interessata alla gestione dell’impianto sportivo, soprattutto alle condizioni economicamente più vantaggiose previste nella nuova procedura, e che tale interesse era noto all’ente concedente”.

L’Anac, nel riconoscere che “la procedura negoziata senza bando è ammessa senza limitazioni ed è consentito all’ente concedente procedere con una procedura negoziata senza bando, senza l’obbligo di mantenere sostanzialmente invariate le condizioni della precedente procedura aperta andata deserta, poiché tale obbligo sussiste solo per le procedure per le concessioni sopra la soglia comunitaria”, sostiene anche che non è stato rispettato l’obbligo di pubblicare l’avvio dell’indagine di mercato a livello nazionale sulla Bdnc di Anac, oltre che sul sito istituzionale dell’ente, e ritiene che “la procedura in esame e la relativa aggiudicazione siano illegittime” e che “la condotta del Comune di Buonconvento non sia conforme alla normativa di settore”. Di conseguenza, “s’invita l’ente concedente ad adeguarsi, procedendo all’annullamento dell’aggiudicazione in favore della ditta individuale Fit Koi di Riccetti Francesco e di tutti gli atti presupposti, connessi e conseguenziali della procedura in esame, di cui all’avviso di avvio dell’indagine di mercato del 14.02.2024, e ove d’interesse, alla pubblicazione dell’avviso di manifestazione di interesse sulla Bdncp nel rispetto di quanto prescritto dal codice”.

Lascia un Commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con asterisco (*).
Verranno pubblicati solo il nome e il commento.
La pubblicazione del commento avverrà previa validazione da parte del team di Montalcinonews.com.

*

Il commento deve essere inviato usando un indirizzo e-mail valido. Si prega di non utilizzare indirizzi e-mail falsi, Montalcinonews.com potrebbe aver bisogno di contattarvi in merito alla vostra comunicazione. Montalcinonews.com rispetta la privacy della propria utenza, secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo 196/2003. Si informa che i dati forniti saranno tenuti rigorosamente riservati, e potranno essere utilizzati unicamente per l'invio di materiale informativo o pubblicitario. I dati raccolti non potranno essere trattati per finalità diverse, né saranno diffusi o comunicati a terzi o ceduti ad altre società. Inoltre i dati resteranno a disposizione dei rispettivi titolari per eventuali variazioni o per la loro cancellazione, ai sensi dell'art.7 del Decreto Legislativo n.196/2003. Per essere rimossi dai nostri archivi è sufficiente contattarci all'indirizzo e-mail info@montalcinonews.com




dati a cura di 3BMeteo

24 luglio 2024

Le bande di Montalcino, Sant’Angelo e Cinigiano “insieme per la musica”

“Insieme per la musica. Le bande in concerto”. È questo il titolo dell’iniziativa della Banda di Sant’Angelo in Colle “Giuseppe Verdi”, del Corpo Bandistico “Ruggero Francisci” di Cinigiano e della Banda della Filarmonica “Giacomo Puccini” di Montalcino, che prevede due

24 luglio 2024

Giovani agricoltori, un bando da 3,2 milioni per favorire l’imprenditoria

Nuove opportunità per i giovani agricoltori. La giunta regionale, su iniziativa della vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi, ha approvato le disposizioni specifiche per l’attuazione del bando della sottomisura 6.1 “Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori - annualità 2024. Il

24 luglio 2024

Attivo sportello per aiutare le associazioni in iter burocratici

È già attivo, presso il palazzo comunale di Montalcino, lo sportello, gestito in collaborazione con Terre di Siena Lab, per supportare e agevolare le associazioni del territorio (57 in totale) negli adempimenti burocratici necessari per la gestione interna e l’organizzazione

23 luglio 2024

Nuovi parchimetri a Montalcino, cambia la procedura di pagamento

Già da qualche mese, come anticipato da MontalcinoNews, sono attivi a Montalcino dieci nuovi parchimetri, digitalizzati e con una gestione anche da remoto. A fornirli e installarli una società romagnola, la Input, per un costo Iva inclusa di circa 93.500

22 luglio 2024

Abbonamento agevolato per studenti, domande fino al 13 settembre

Dal oggi fino al 13 settembre sono aperti i termini di scadenza per richiedere l’abbonamento dell’autobus 10 mesi studenti, rivolto agli studenti residenti e iscritti alle scuole del comune di Montalcino che non abbiano compiuto 16 anni al 13 settembre

19 luglio 2024

La musica classica della “Rinaldo Franci” in Fortezza, a Montalcino

L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” organizzerà tre concerti di musica classica nella Fortezza di Montalcino, il 30 e il 31 luglio. È quanto previsto da un accordo tra il conservatorio senese, che vanta una storia quasi bi-centenaria (anno

20 settembre 2024

Si chiude “Suoni e Luci”

la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi, si conclude il 20 settembre con Stefano De Sando con Luca Ravagni, Jole Canelli e Leonardo Marcucci, nella Chiesa di San Pietro

23 agosto 2024

Musica a Sant’Angelo in Colle

Prosegue la stagione musicale 2024 di Sant’Angelo in Colle, dal titolo “Suoni e Luci”, curata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi. Il 23 agosto in Piazza Castello ci saranno Ugo Sani, Luca Ravagni, Franco Fabbrini, Gianluca Meconcelli e Diego Perugini (ore 21,

3 agosto 2024

Camigliano Blues

Musica di alta qualità garantita dalla collaborazione con il Torrita Blues, ottima cucina e Brunello e Rosso nei calici: sta per tornare il Camigliano Blues, l’appuntamento musicale promosso dall’associazione Camigliano, motore sociale e culturale dell’omonimo borgo di Montalcino. “Crediamo in

©2011-2023 Montalcinonews sas - Registrazione del Tribunale di Siena n. 8 del 20 settembre 2011 - info@montalcinonews.com
Partita Iva/Codice Fiscale 01319890529 - Camera di Commercio di Siena - R.E.A SI 138063 - Privacy